Navigazione veloce
Notizie > 9

Esame di Stato 2014/2015 – Materie e svolgimento della seconda prova 2014/15

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Direzione Generale
Ufficio IX – Ambito Territoriale per la provincia di Reggio Calabria
Via Sant’Anna II° tronco, località Spirito Santo – 89129 Reggio Calabria
e-mail: usp.rc@istruzione.it – Posta Elettronica Certificata: usprc@postacert.istruzione.it

 

Oggetto: Esame di Stato 2014/2015 – Materie e svolgimento della seconda prova

Individuazione delle materie oggetto della seconda prova scritta negli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio ordinari e sperimentali di istruzione secondaria di secondo grado – Scelta delle materie affidate ai commissari esterni delle commissioni – Anno scolastico 2014/2015
(C.M. n. 1 del 29 gennaio 2015) collegamento a link esterno per il download della circolare

IL FUNZIONARIO
Ernesto ZIZZA
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

Comments off

Scuola Polo – Personale Docente Scuola Primaria a.s. 2014/2015: calendario settima convocazione proposta di assunzione contratto tempo determinato posto comune

LogogulliISTITUTO MAGISTRALE “Tommaso Gullì”
Corso Vittorio Emanuele, 69 –  89125  Reggio Calabria
C. F. 80009130800-Tel. 0965499424  Fax 0965499423
http://www.magistralegulli.it/  – gullirc@email.itrcpm04000t@istruzione.it
N.O. Liceo Delle Scienze Umane – Liceo S.U. Opzione Economico Sociale-Liceo Linguistico
V.O. Liceo Socio – Psico-Pedagogico – Liceo Scienze Sociali – Liceo Linguistico

 

Reggio Calabria, 28 gennaio 2015

 

Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni Scolastiche della Provincia LORO SEDI

Ai Presidenti dei Distretti Scolastici della Provincia LORO SEDI

Alla Stampa Locale (con preghiera di pubblicazione)

Alle Emittenti Private(con preghiera di divulgazione)

All’ Albo – Al sito Web della scuola SEDE

All’ Albo – Al Sito Web dell’U. S. P. di RC

Alle OO. SS. -Comparto scuola – LORO SEDI

e, p.c. Al MIUR – USR per la Calabria Direzione Generale CATANZARO LIDO

 

Oggetto: Calendario settima convocazione per proposta di assunzione con contratto a T. D. personale docente scuola primaria posto comune – a. s. 2014/15

 

Si comunica che le operazioni indicate in oggetto saranno effettuate secondo il calendario sotto riportato.

Gli aspiranti interessati dovranno presentarsi alla data stabilita presso l’A.T.P. di Reggio Calabria (piano terra – sala conferenze) – Via S. Anna II Tronco – Località Spirito Santo – 89128 – Reggio Calabria.

La presente comunicazione vale per gli interessati quale convocazione a tutti gli effetti, poiché non sono previste convocazioni individuali.

Hanno titolo a stipulare contratti a tempo determinato mediante l’accettazione scritta della relativa proposta di assunzione, gli aspiranti, utilmente collocati nelle relative graduatorie, presenti alla convocazione personalmente o tramite persona munita di specifica delega, e gli aspiranti che abbiano fatto pervenire, nei tempi previsti, delega preventiva di accettazione al Dirigente responsabile delle operazioni in questione. Non hanno titolo alla stipula dei contratti a tempo determinato gli aspiranti che non siano presenti alla convocazione e che non si siano giovati di alcuna delle tipologie di delega sopra specificate (art.3 c.2 del D.M. 13 giugno 2007).

Per assicurare la copertura dei posti gli aspiranti sono convocati in numero superiore rispetto alla reale disponibilità dei posti, in previsione di eventuali assenze o rinunce da parte degli aspiranti convocati e, pertanto, gli avvisi di convocazione non costituiscono un impegno per l’Amministrazione ai fini della sottoscrizione della proposta di contratto con il personale interessato.

Le nomine saranno effettuate fino all’esaurimento dei posti.

Sono esclusi dalla convocazione gli insegnanti inclusi CON RISERVA nelle graduatorie provinciali ad esaurimento e nei relativi elenchi del sostegno.

Si invitano le SS. LL a dare la massima diffusione della presente tra il personale interessato.

 

SABATO 31 gennaio 2015 CON INIZIO ORE 8:30

  

SCUOLA PRIMARIA POSTO COMUNE

 

Sono convocate le candidate DE LUCA Maria Giuseppa e RODI Graziella Paola per eventuale completamento orario.

Sono convocati, altresì, gli aspiranti inclusi nella relativa graduatoria ad esaurimento provinciale definitiva per nomine a tempo determinato 

da posto 240 punti 94

a posto   275 punti 76

 Per le operazioni di cui trattasi sarà applicata la legge n. 68 del 13/03/99, relativa alla riserva dei posti da assegnare alle categorie protette (Disabili e Orfani) sempre che le relative aliquote non siano già sature. Detta riserva opera fino al limite massimo del 50% dei posti assegnabili.’

 

Il Dirigente Scolastico
Alessandro DE SANTI
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3,
comma 2 del decreto legislativo n. 39/1993

Allegati

Comments off

Scuola Polo – Personale Docente a.s. 2014/2015: calendario sesta convocazione per proposta di assunzione con contratto a tempo determinato

LogogulliISTITUTO MAGISTRALE “Tommaso Gullì”
Corso Vittorio Emanuele, 69 –  89125  Reggio Calabria
C. F. 80009130800-Tel. 0965499424  Fax 0965499423
http://www.magistralegulli.it/  – gullirc@email.itrcpm04000t@istruzione.it
N.O. Liceo Delle Scienze Umane – Liceo S.U. Opzione Economico Sociale-Liceo Linguistico
V.O. Liceo Socio – Psico-Pedagogico – Liceo Scienze Sociali – Liceo Linguistico

Prot.: 414/C14
Reggio Calabria, 22 gennaio 2015

Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni Scolastiche della Provincia LORO SEDI
Ai Presidenti dei Distretti Scolastici della Provincia LORO SEDI
Alla Stampa Locale (con preghiera di pubblicazione)
Alle Emittenti Private(con preghiera di divulgazione)
All’ Albo – Al sito Web della scuola SEDE
All’ Albo – Al Sito Web dell’U. S. P. di RC
Alle OO. SS. -Comparto scuola – LORO SEDI
e, p.c. Al MIUR – USR per la Calabria Direzione Generale CATANZARO LIDO

Oggetto: Calendario SESTA convocazione per proposta di assunzione con contratto a T. D. personale docente scuola dell’infanzia posto comune e scuola primaria posto lingua inglese – A. s. 2014/15

Si comunica che le operazioni indicate in oggetto saranno effettuate secondo il calendario sotto riportato.

Gli aspiranti interessati dovranno presentarsi alla data stabilita presso l’A.T.P. di Reggio Calabria (piano terra – sala conferenze) – Via S. Anna II Tronco – Località Spirito Santo – 89128 – Reggio Calabria.

La presente comunicazione vale per gli interessati quale convocazione a tutti gli effetti, poiché non sono previste convocazioni individuali.

Hanno titolo a stipulare contratti a tempo determinato mediante l’accettazione scritta della relativa proposta di assunzione, gli aspiranti, utilmente collocati nelle relative graduatorie, presenti alla convocazione personalmente o tramite persona munita di specifica delega, e gli aspiranti che abbiano fatto pervenire, nei tempi previsti, delega preventiva di accettazione al Dirigente responsabile delle operazioni in questione. Non hanno titolo alla stipula dei contratti a tempo determinato gli aspiranti che non siano presenti alla convocazione e che non si siano giovati di alcuna delle tipologie di delega sopra specificate (art.3 c.2 del D.M. 13 giugno 2007).

Per assicurare la copertura dei posti gli aspiranti sono convocati in numero superiore rispetto alla reale disponibilità dei posti,in previsione di eventuali assenze o rinunce da parte degli aspiranti convocati e, pertanto, gli avvisi di convocazione non costituiscono un impegno per l’Amministrazione ai fini della sottoscrizione della proposta di contratto con il personale interessato.

Le nomine saranno effettuate fino all’esaurimento dei posti.

Sono esclusi dalla convocazione gli insegnanti inclusi CON RISERVA nelle graduatorie provinciali ad esaurimento e nei relativi elenchi del sostegno.

Si invitano le SS. LL a dare la massima diffusione della presente tra il personale interessato.

Giovedì 29 gennaio 2015 CON INIZIO ORE 9:30

SCUOLA DELL’INFANZIA – POSTO COMUNE

Sono convocati gli aspiranti inclusi nella relativa graduatoria ad esaurimento provinciale definitiva per nomine a tempo determinato da posto 65 punti 195 a posto 90 punti 180

SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE

Sono convocati gli aspiranti inclusi nel relativo elenco – graduatoria ad esaurimento provinciale definitiva per nomine a tempo determinato da posto 116 punti 74 a posto 171 punti 37

Per le operazioni di cui trattasi sarà applicata la legge n. 68 del 13/03/99, relativa alla riserva dei posti da assegnare alle categorie protette (Disabili e Orfani) sempre che le relative aliquote non siano già sature. Detta riserva opera fino al limite massimo del 50% dei posti assegnabili.

Il Dirigente Scolastico
F.to Prof. Alessandro De Santi
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell’art. 3,
comma 2 del decreto legislativo n. 39/1993

Comments off

Comunicazione indirizzo nuovo sito ufficiale USR per la Calabria

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Direzione Generale
Ufficio V
Via Lungomare 259  88063 CATANZARO LIDO    Tel 0961734411  –  Fax 0961734442
e-mail: direzione-calabria@istruzione.it – e-mail certificata: drcal@cert.istruzione.it
Sito WEB: http://www.istruzione.calabria.it

Prot.: AOODRCAL653
Catanzaro, 23 gen 2015

Ufficio V

Al MIUR – Ufficio del Capo di Gabinetto
segreteria.cdg@istruzione.it
Al MIUR – Ufficio del Capo Dipartimento per il sistema educativo
di Istruzione e Formazione
dpit.segreteria@istruzione.it
Al MIUR – Ufficio del Capo Dipartimento per la formazione
superiore e la ricerca
dpfsr.segreteria@istruzione.it
Al MIUR – Ufficio del Capo Dipartimento per la programmazione
e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali
dppr.segreteria@istruzione.it
Alle Direzioni Generali del MIUR
Loro Sedi
Agli Uffici Scolastici Regionali
Loro Sedi
Al Sovrintendente Scolastico per la scuola in lingua italiana
BOLZANO
Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Trento
TRENTO
All’Intendente Scolastico per la scuola in lingua tedesca
BOLZANO
All’Intendente Scolastico per la scuola delle località ladine
BOLZANO
Al Sovrintendente Scolastico per la Regione Valle d’Aosta
AOSTA
A Sua Eccellenza il Prefetto di Catanzaro
CATANZARO
A Sua Eccellenza il Prefetto di Cosenza
COSENZA
A Sua Eccellenza il Prefetto di Crotone
CROTONE
A Sua Eccellenza il Prefetto di Reggio Calabria
REGGIO CALABRIA
A Sua Eccellenza il Prefetto di Vibo Valentia
VIBO VALENTIA
Al Presidente della Giunta Regionale della Calabria
CATANZARO
Ai Dirigenti e ai Coordinatori degli Uffici Dirigenziali non generali dell’USR Calabria – Ufficio I, II, III, IV
Agli Uffici per gli Ambiti Territoriali Provinciali dell’USR per la Calabria
Loro Sedi
Alle Istituzioni Scolastiche statali e paritarie di ogni ordine e grado della regione Calabria
Loro Sedi
Alle OO.SS.
– Comparto Scuola
– Area V
– Comparto Ministeri

Oggetto: Comunicazione indirizzo nuovo sito ufficiale USR per la Calabria

Si comunica che a far data da oggi, venerdì 23 gennaio 2015, è funzionante il nuovo sito ufficiale dell’USR per la Calabria, raggiungibile all’indirizzo http://www.istruzione.calabria.it .
Si fa presente che il sito è in fase di implementazione.
Si pregano i responsabili del sito www.istruzione.it e della rete INTRANET del MIUR di voler aggiornare l’URL del sito dell’USR scrivente

IL DIRETTORE GENERALE
Diego Bouchè
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

 

Il responsabile del procedimento: Giulio BENINCASA
Il responsabile dell’istruttoria: Gaetano SCALISE

Allegati

Comments off

Personale docente, educativo ed ATA: elenchi permessi straordinari retribuiti per il diritto allo studio anno 2015

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Direzione Generale
Ufficio IX – Ambito Territoriale per la Provincia di Reggio Calabria

Via Sant’Anna II° tronco, località Spirito Santo – 89128 Reggio Calabria
e-mail: usp.rc@istruzione.it – Posta Elettronica Certificata: usprc@postacert.istruzione.it

 

Prot. AOOUSPRC 392
Reggio Calabria, 16 gennaio 2015
U.O. n. 3

 

IL DIRETTORE COORDINATORE VICARIO

 

VISTO il D.P.R. n. 395 del 23/08/1988 – art. 3 – che regola la concessione di permessi straordinari retribuiti al fine di garantire il diritto allo studio al personale del pubblico impiego

VISTA la C.M. 24 ottobre 1991, n. 319 concernente i permessi sopraindicati

VISTO il C.I.R. del 14/10/2014 con il quale sono stati negoziati i criteri per la fruizione dei permessi per il diritto allo studio, per il personale docente, educativo ed ATA, ivi compresi gli insegnanti di Religione Cattolica, con contratto a tempo indeterminato e a tempo determinato sia fino al 31 agosto, sia fino al termine delle attività didattiche, sia con supplenza breve e saltuaria

ATTESO che l’art. 4 del suindicato C.I.R. stabilisce che il numero dei beneficiari dei permessi straordinari retribuiti non può superare per ciascuna provincia complessivamente il 3% della dotazione organica provinciale adeguata alle situazioni di fatto (compresi i posti di sostegno autorizzati in deroga dal Direttore Generale), con l’integrazione del numero dei posti – rapportato a 18 ore – relativi all’insegnamento della Religione cattolica e dei docenti eventualmente in esubero

RICHIAMATE le Circolari di questo Ufficio – prot. 15523- del 13/10/2014 e -prot. n.16007- del 17/10/2014, relative ai permessi straordinari di cui trattasi

VISTA la nota del M.I.U.R. prot. AOODGPER 13391 dell’11/12/2013 relativa all’ininfluenza sul contingente dei partecipanti ai corsi di riconversione per il sostegno del personale docente in esubero

RICHIAMATO il proprio provvedimento -prot. n.16861- del 4/11/2014, con il quale è stato determinato il contingente provinciale dei permessi straordinari concedibili per l’anno solare 2015

ESAMINATE le domande presentate dagli interessati

 

D I S P O N E

 

Per quanto esplicitato nelle premesse, sono pubblicati i sotto elencati atti che sono parte integrante del presente provvedimento.

1) Elenco del personale docente, educativo ed ATA, in servizio presso le Istituzioni scolastiche statali di questa provincia, avente diritto alla concessione di permessi straordinari retribuiti, ai sensi della C.M. n. 319 del 24/10/91 e del C.I.R. del 14/10/2014;

2) Elenco degli aspiranti esclusi.

I Dirigenti Scolastici delle scuole interessate rilasceranno i provvedimenti formali secondo le modalità della richiamata normativa, in particolare ai sensi dell’art. 8 del C.I.R. sopraindicato.

Avverso il presente provvedimento è ammesso motivato RECLAMO esclusivamente per errori materiali riscontrati, entro cinque giorni dalla pubblicazione degli stessi, da inoltrare a questo Ufficio al seguente indirizzo di posta elettronica: usp.rc@istruzione.it .

Entro i termini di legge, è ammesso, altresì, ricorso al Giudice ordinario ai sensi dell’art. 7 del C.I.R. del 14/10/2014.

Il personale incluso nell’elenco relativo agli aventi diritto alla concessione di permessi straordinari retribuiti, qualora non avesse più interesse, è pregato di comunicare, con cortese urgenza, la rinuncia al sopraindicato indirizzo di posta elettronica.

 

IL DIRETTORE COORDINATORE VICARIO
Carmelo NUNNARI

Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ex art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

 

ALL’ALBO pretorio on line

AL SITO WEB

ALL’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA CALABRIA Ufficio IV – CATANZARO LIDO

AI DIRIGENTI SCOLASTICI DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA PROVINCIA

ALLE OO. SS. PROVINCIALI COMPARTO SCUOLA

 

Il responsabile del procedimento: Ada FERRANTE    ada.ferrante.rc@istruzione.it

Il responsabile dell’istruttoria: Domenico SERRANO’ domenico.serrano.rc@istruzione.it

Allegati

Comments off

Avviso di pubblicazione delle graduatorie provvisorie di circolo e di istituto di III fascia del personale A.T.A.– D.M. 05 settembre 2014, n 717

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Direzione Generale
Ufficio IX – Ambito Territoriale per la provincia di Reggio Calabria
Via Sant’Anna II° tronco, località Spirito Santo – 89129 Reggio Calabria
e-mail: usp.rc@istruzione.it – Posta Elettronica Certificata: usprc@postacert.istruzione.it

Prot.: AOOUSPRC
Reggio Calabria,
UO

Ai Dirigenti Scolastici della Provincia di Reggio Calabria
e, p.c. All’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria
Alle OO.SS. del Comparto Scuola
All’Albo (Sito Web)

Oggetto: Avviso di pubblicazione delle graduatorie provvisorie di circolo e di istituto di III fascia del personale A.T.A.– D.M. 05 settembre 2014, n 717

Per i provvedimenti di competenza delle SS. LL. si comunica che in data odierna questo Ufficio ha provveduto a richiedere la diffusione telematica delle graduatorie provvisorie di istituto, e stabilisce per il giorno 19 gennaio 2015 la data di pubblicazione delle graduatorie provvisorie per tutte le istituzioni scolastiche della provincia.

Si rammenta che ai sensi dell’art. 9 commi 1 e 2 del D.M. 717/2014, avverso l’esclusione o inammissibilità, nonché avverso le graduatorie, è ammesso reclamo al Dirigente della Istituzione Scolastica che ha gestito la domanda di inserimento.

L’eventuale reclamo deve essere prodotto entro 10 giorni dalla data di pubblicazione delle graduatorie.

Contestualmente alla produzione delle graduatorie provvisorie sarà resa disponibile agli aspiranti, sul portale Istanze On Line, la funzione di visualizzazione del proprio punteggio e della posizione assunta nelle graduatorie di ciascuna delle scuole scelte.

IL FUNZIONARIO
Ada FERRANTE
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

Il responsabile del procedimento: Ada Ferrante ada.ferrante.rc@istruzione.it
Il responsabile dell’istruttoria : Maria Musca maria.musca@istruzione.it

Allegati

Comments off

Comunicazione apertura funzioni di anagrafe delle scuole statali A.S. 2015/2016

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Direzione Generale
Ufficio IX – Ambito Territoriale per la provincia di Reggio Calabria
Via Sant’Anna II° tronco, località Spirito Santo – 89129 Reggio Calabria
e-mail: usp.rc@istruzione.it – Posta Elettronica Certificata: usprc@postacert.istruzione.it

Reggio Calabria, 16 gen 2015
UO1

Ai dirigenti delle Istituzioni Scolastiche
ed educative

Oggetto: Apertura funzioni di anagrafe delle scuole statali A.S. 2015/2016

Si rende noto che il superiore Ministero, Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica – Ufficio III, ha pubblicato la nota relativa all’oggetto.
[vai al link esterno]

IL FUNZIONARIO
Ernesto ZIZZA
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

Comments off

Reinserimento con riserva nelle graduatorie provinciali ad esaurimento definitive per contratti a tempo indeterminato e a tempo determinato – triennio scolastico 2014/17

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria – Direzione Generale
Ufficio IX – Ambito Territoriale per la provincia di Reggio Calabria
Via Sant’Anna II° tronco, località Spirito Santo – 89129 Reggio Calabria
e-mail: usp.rc@istruzione.it – Posta Elettronica Certificata: usprc@postacert.istruzione.it

Prot.: AOOUSPRC271
Reggio Calabria, 14 gen 2015
UO3

All’Albo pretorio on line – Al Sito WEB
All’U.S.R. per la Calabria – Direzione Generale – Catanzaro Lido
Agli Ambiti Provinciali Territoriali della Repubblica

IL DIRIGENTE

VISTA l’Ordinanza cautelare n.5234 del 24.10.2014 del TAR Lazio, che ha accolto il ricorso n. 07886/2014 proposto dai candidati AGOSTINO Maria Nicodema, n. 07/05/73 (RC), CASERTA Caterina Antonia n. 24/03/65 (TO), FUSARO Liliana Linda, n. 15.11.77 (MI), MELIA Antonietta n. 20/04/74 (TO), NANIA Caterina, n. 05/01/70 (RC), NETO Antonina, n. 27/04/75 (RC), ROMBOLA’ Maria Carmela, n. 14/09/65 (RC), VARACALLI Francesca, n. 25/07/78 (RC) e ZIRILLO Giuseppina, n. 12/03/65 (RC) disponendo, tra l’altro, l’iscrizione con riserva dei ricorrenti nelle graduatorie provinciali ad esaurimento fino alla data della trattazione collegiale

VISTO il D. M. n.235 del 01.04.2014 relativo all’aggiornamento/permanenza/conferma iscrizione con riserva nelle graduatorie provinciali ad esaurimento del personale docente ed educativo, per il triennio 2014/2017

VISTO il proprio provvedimento prot. n. AOOUSPRC18352 del 26 agosto 2011 relativo alla pubblicazione delle graduatorie provinciali ad esaurimento definitive del personale docente ed educativo per il triennio 2011/14

VISTO il proprio provvedimento prot. n. 13394 del 27 agosto 2014 relativo alla pubblicazione delle graduatorie provinciali ad esaurimento definitive del personale docente ed educativo per il triennio 2014/17

RITENUTO necessario dare esecuzione all’ordinanza cautelare sopra citata

DISPONE

Per quanto esplicitato nelle premesse, in esecuzione dell’Ordinanza cautelare n. 5234 del 24.10.2014 del TAR LAZIO e nelle more della trattazione collegiale, il reinserimento con riserva delle candidate AGOSTINO Maria Nicodema, n. 07/05/73 (RC), CASERTA Caterina Antonia n. 24/03/65 (TO), FUSARO Liliana Linda, n. 15.11.77 (MI), MELIA Antonietta n. 20/04/74 (TO), NANIA Caterina, n. 05/01/70 (RC), NETO Antonina, n. 27/04/75 (RC), ROMBOLA’ Maria Carmela, n. 14/09/65 (RC), VARACALLI Francesca, n. 25/07/78 (RC) e ZIRILLO Giuseppina, n. 12/03/65 (RC) nelle graduatorie provinciali ad esaurimento definitive per contratti a tempo indeterminato e a tempo determinato – triennio scolastico 2014/17 – pubblicate con provvedimento prot. n. 13394 del 27 agosto 2014, come da allegato prospetto che è parte integrante del presente provvedimento.
Avverso il presente provvedimento sono esperibili i rimedi giurisdizionali ed amministrativi previsti dall’ordinamento vigente.

IL DIRIGENTE
Mirella NAPPA
Firma autografa sostituita a mezzo stampa ex art. 3, c. 2 D.Lgs n. 39/93

Il responsabile del procedimento: Ada FERRANTE mail: ada.ferrante.rc@istruzione.it
Il responsabile dell’istruttoria: Mariaangela TASSONE mail: mariaangela.tassone.rc@istruzione.it

Allegati

Comments off

Cessazioni dal servizio personale scolastico

Logo_USR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria
Direzione Generale
Ufficio IV
I Settore
Via Lungomare 259 88063 CATANZARO LIDO
Tel 0961734411 – e-mail:usrcalabriauff3@istruzione.it – Sito WEB http://www.calabriascuola.it 

Prot. AOODRCAL 91 del 08-01-2015

AI DIRIGENTI DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DELLA REGIONE CALABRIA LORO SEDI 
AI DIRIGENTI/RESPONSABILI DEGLI AA.TT.PP. DELLA REGIONE CALABRIA LORO SEDI 
ALLE OO.SS. COMPARTO SCUOLA – LORO SEDI 
ALLE OO.SS. REGIONALI AREA V – LORO SEDI 
AL SITO WEB CALABRIASCUOLA – S E D E

Oggetto: D.M. n. 886 del 1° dicembre 2014 – Cessazioni dal servizio del personale scolastico  dal 1° settembre 2015. Trattamento di quiescenza

Con la presente circolare si forniscono le indicazioni operative per l’attuazione del D.M. in oggetto e della nota MIUR prot. n. 18851 dell’11 dicembre 2014, recante disposizioni per le cessazioni dal servizio dal 1° settembre 2015.

Nel rinviare all’attenta lettura dei due atti sopra citati, si riportano, in sintesi, le principali disposizioni in essi contenute.

È, innanzitutto, importante procedere all’esatta individuazione dei requisiti necessari per il diritto al trattamento di pensione che il Decreto Legge n. 201 del 6 dicembre 2011 convertito con Legge n. 214 del 27 dicembre 2011 ha modificato, facendo salvo, però, il diritto all’applicazione della normativa precedente per coloro che ne abbiano maturato i previsti requisiti anagrafici e contributivi entro il 31 dicembre 2011.

In base alla normativa sopra richiamata, si ricorda che per il personale della scuola statale i requisiti per la pensione di anzianità sono i seguenti:

Requisiti maturati al 31 dicembre 2011 per il conseguimento del diritto al pensionamento dal 1° settembre 2015

  • almeno 60 anni di età e 36 di contribuzione;
  • 61 anni di età e 35 di contribuzione.

I requisiti minimi, per raggiungere la “quota 96”, che inderogabilmente devono essere posseduti alla data del 31 dicembre 2011, senza alcuna forma di arrotondamento, sono 60 anni di età e 35 di contribuzione. L’ulteriore anno, necessario per raggiungere “quota 96” può essere ottenuto sommando frazioni residue di età e di contribuzione (es. 60 anni e 4 mesi di età, 35 anni e 8 mesi di contribuzione).

Restano anche confermati, per la medesima normativa, sia il diritto alla pensione di anzianità al raggiungimento dei 40 anni di contributi maturato entro il 31 dicembre 2011 che il diritto alla pensione di vecchiaia al raggiungimento dei 65 anni di età per gli uomini e 61 anni per le donne con almeno 20 anni di contribuzione.

Per le donne che optano per la pensione liquidata con il sistema contributivo rimane in vigore, fino al 31 dicembre 2015, la norma prevista dall’art. 1 comma 9 della Legge 243/2004, che consente l’accesso alla pensione con 57 anni di età anagrafica e 35 di anzianità contributiva.

Personale che non rientra nelle fattispecie sopra descritte

Per l’anno 2015 le regole da applicarsi sono:

  • Pensione di vecchiaia:
    – 66 anni e 3 mesi di età per uomini e donne, con almeno 20 anni di anzianità contributiva, compiuti:
    — al 31/08/2015 per il collocamento a riposo d’Ufficio;
    — al 31/12/2015 per il collocamento a riposo a domanda.
  • Pensione anticipata:
    – 41 anni e 6 mesi di anzianità contributiva per le donne;
    – 42 anni e 6 mesi di anzianità contributiva per gli uomini
    da possedersi entro il 31 dicembre 2015, senza operare alcun arrotondamento.

Cessazione dal servizio personale dirigente, docente , educativo ed A.T.A.

La nota ministeriale prot. n. 18851 del 11/12/2014, inoltre, fornisce indicazioni operative per l’attuazione del D.M. n. 886 del 1° dicembre 2014:

  • la scadenza per la presentazione delle domande di cessazione e di trattenimento in servizio, per il personale del comparto scuola ad eccezione dei dirigenti scolastici, è fissata improrogabilmente al 15 gennaio 2015.
    Entro la medesima data gli interessati hanno la facoltà:
    – di revocare le suddette istanze, ritirando, tramite POLIS, la domanda di cessazione precedentemente inoltrata;
    – manifestare la volontà di cessare anticipatamente da un precedente provvedimento di permanenza in servizio.
  • Le istanze dovranno essere trasmesse mediante la procedura web POLIS “istanze on line”, disponibile nel sito internet del Ministero (www.istruzione.it).
  • Le domande di trattenimento in servizio continuano ad essere presentate in forma cartacea.
  • Il sistema POLIS va utilizzato, per la comunicazione dei dati necessari, anche da parte di coloro per i quali opera il recesso dell’Amministrazione dal contratto;
  • Le cessazioni devono essere convalidate dal SIDI con l’apposita funzione per acquisirne gli effetti in organico di diritto. La convalida deve essere effettuata entro il 15 febbraio e, comunque, non oltre la data di inizio delle operazioni di mobilità previste per ogni ordine di scuola.
  • La competenza per l’accertamento dell’esistenza o meno del diritto a pensione del personale dimissionario è a cura:
    – Degli Uffici territoriali degli Uffici scolastici regionali per il personale assunto fino al 31/8/2000;
    – delle Istituzioni scolastiche nel caso di personale assunto in ruolo dopo il 1/9/2000;
  • Nella domanda di cessazione gli interessati devono dichiarare espressamente la volontà di cessare comunque o di permanere in servizio una volta che sia stata accertata la eventuale mancanza dei requisiti. In quest’ultimo caso, la segreteria scolastica o l’ufficio scolastico provinciale dovranno, di conseguenza, procedere all’annullamento della cessazione già inserita al SIDI;
  • La domanda di accesso al trattamento pensionistico e di liquidazione devono essere inviate direttamente all’Ente Previdenziale, esclusivamente attraverso le seguenti modalità:
    – presentazione della domanda on line, accedendo al sito dell’Istituto, previa registrazione;
    – presentazione della domanda tramite Contact Center Integrato,
    – presentazione telematica della domanda attraverso l’assistenza gratuita del Patronato.

La domanda presentata in forma diversa da quella telematica non sarà procedibile fino a quando il richiedente non abbia provveduto a trasmetterla con le modalità sopra indicate.

Legge 10 ottobre 2014, n. 147: nuove disposizioni in materia di salvaguardia pensionistica

La legge l0 ottobre 2014, n. 147 ha esteso l’applicazione dei requisiti pensionistici previgenti la riforma Fornero a favore dei soggetti che, nel corso dell’anno 2011, risultano essere in congedo ai sensi dell’articolo 42, comma 5, del testo unico di cui al decreto legislativo 26 marzo 200l, n. 151, e successive modificazioni, o aver fruito di permessi ai sensi dell’articolo 33, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e successive modificazioni (c.d. “salvaguardia”).
La suddetta categoria di salvaguardati deve presentare istanza di accesso al beneficio alle Direzioni territoriali del lavoro competenti per territorio entro il 5 gennaio 2015, secondo le modalità definite dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Al riguardo si rinvia alla circolare dell’INPS n. 8881 del 19 novembre 2014 ai sensi della quale “coloro che hanno già presentato istanza di accesso al beneficio previsto per 2.500 lavoratori di cui all’art. 11 bis della legge n. 124 del 2013 (c.d. quarta salvaguardia), in possesso di un provvedimento di accoglimento della competente DTL e rimasti esclusi dal contingente numerico, non devono presentare una nuova istanza per accedere ai benefici della salvaguardia in parola”.
Per questi ultimi verranno pertanto fornite successive indicazioni sulla presentazione delle domande di cessazione.

Applicazione dell’art. 72 comma del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n. 133 (Personale dirigente, docente, educativo ed ATA)

Il decreto legge 24 giugno 2014, n. 90, convertito con modificazioni dalla legge 11 agosto 2014, n. 114 ha abolito l’istituto del trattenimento in servizio oltre i limiti di età.
Nello specifico, la normativa sopra richiamata ha abrogato l’articolo 16 del decreto legislativo n. 30 dicembre 1992, n. 503 e di conseguenza anche il comma 5 dell’ articolo 509 del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297 che ad esso si richiamava.
Nulla è invece innovato rispetto al comma 3 del citato articolo 509 che disciplina i trattenimenti in servizio per raggiungere il minimo ai fini del trattamento di pensione. Ne consegue che nel 2015 potranno chiedere la permanenza in servizio i soli soggetti che, compiendo 66 anni e tre mesi di età entro il 31 agosto 2015, non sono in possesso di 20 anni di anzianità contributiva entro tale data.
Il comma 5 dell’ articolo 1, come modificato in sede di conversione del decreto legge n. 90/2014, ha generalizzato la disciplina relativa alla risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro contenuta nell’articolo 72, comma 11, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, prima applicabile solo fino al 31 dicembre 2014.
Tale facoltà può essere esercitata, con preavviso di sei mesi, anche nei confronti del personale con qualifica dirigenziale, con decisione motivata, esplicitando i criteri di scelta e senza pregiudizio per la funzionale erogazione dei servizi:
– al compimento dei 40 anni di anzianità contributiva, nei confronti di coloro che abbiano maturato i requisiti per il diritto a pensione entro il 31 dicembre 2011;
– al compimento, entro il 3l agosto 2015, dell’anzianità contributiva di 41 anni e 6 mesi per le donne o 42 anni e 6 mesi per gli uomini.
Ai fini dell’applicazione dell’articolo 72, comma 11, è necessario valutare l’esistenza di una situazione di esubero del posto, classe di concorso o profilo di appartenenza dell’interessato, sia a livello nazionale che provinciale.
I periodi di riscatto, eventualmente richiesti, contribuiscono al raggiungimento del tetto massimo contributivo nella sola ipotesi che siano già stati accettati i relativi provvedimenti.

Cessazione Dirigenti Scolastici dall’1.9.2015

Il termine per la presentazione della domanda di cessazione dal servizio dei dirigenti scolastici del 28 febbraio è previsto dall’art. 12 del CCNL 15 luglio 2010 dell’area V della dirigenza.

  • recesso dei dirigenti:

Il dirigente scolastico che presenti comunicazione di recesso dal rapporto di lavoro oltre il termine di cui sopra non potrà usufruire delle particolari disposizioni che regolano le cessazioni del personale del comparto scuola.

IL DIRETTORE GENERALE
Diego Bouchè
Firma autografa a mezzo stampa ex art. 3, c. 2 D.L.gs n. 39/93

DIRIGENTE UFFICIO IV: Giuseppe MIRARCHI
Il responsabile del procedimento: Astorino Carla – carla.astorino@istruzione.it
Il responsabile dell’istruttoria : Rotella Maria – maria.rotella@istruzione.it
Il responsabile dell’istruttoria: Galiano Stefano – stefano.galiano.kr@istruzione.it

Comments off

Scuola Polo – Personale ATA profilo professionale collaboratore scolastico a.s. 2014/2015: Integrazione Disponibilità

 carducciISTITUTO COMPRENSIVO “CARDUCCI – V.DA FELTRE”
REGGIO CALABRIA

Prot. n. 6364/B7
Reggio Calabria, 23 dic 2014

Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni Scolastiche della Provincia di RC
Alle OO. SS. Comparto Scuola
All’Albo della Scuola
All’ Albo on line dell’ ATP di RC

Oggetto: convocazione per EVENTUALE stipula dei contratti a tempo determinato del personale A.T.A. per l’anno scolastico 2014/2015 – profilo professionale di assistente tecnico e di collaboratore scolastico – INTEGRAZIONE DISPONIBILITÀ

Con riferimento alla comunicazione prot.n.6329/B7 DEL 18.12.2014, si rende noto che le disponibilità relative al profilo di COLLABORATORE SCOLASTICO sono integrate con n.1 posto presso

I.C. GIOIOSA IONICA GROTTERIA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. ssa Rina Pasqualina MANGANARO
Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ex art. 3, c. 2 D. Lgs n. 39/93

Allegati

Comments off

« Articoli precedenti · Articolii successivi »