Indizione Elezioni del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI)

Si pubblica, in allegato, l’Ordinanza Ministeriale n. 234 del 5 dicembre 2023, concernente “Termini e modalità delle elezioni delle componenti elettive del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, nonché delle designazioni e delle nomine dei suoi componenti – Indizione delle elezioni”, unitamente a n. 8 Schede, in formato word, inerenti alle operazioni elettorali e al cronoprogramma in cui sono indicati i vari termini procedurali collegati alle elezioni.

Le elezioni sono indette per il giorno martedì 7 maggio 2024

Nel rammentare che il CSPI è l’organo collegiale nazionale che garantisce l’unitarietà del sistema nazionale di istruzione e assicura il supporto tecnico-scientifico per l’esercizio delle funzioni di governo in materia di istruzione. 
Esso dura in carica 5 anni, ed è composto da 36 membri:

  • 12 rappresentanti del personale docente di ruolo e non di ruolo delle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado, eletti dal personale in servizio nelle predette istituzioni: 1 rappresentante per la scuola dell’infanzia, 4 rappresentanti per la scuola primaria, 4 rappresentanti per la scuola secondaria di primo grado, 3 rappresentanti per la scuola secondaria di secondo grado;
  • 2 rappresentanti dei dirigenti scolastici delle istituzioni scolastiche statali, eletti dal corrispondente personale in servizio nelle predette istituzioni;
  • 1 rappresentante del personale A.T.A. di ruolo e non di ruolo delle istituzioni scolastiche statali, eletto dal corrispondente personale in servizio nelle predette istituzioni;
  • 3 rappresentanti complessivi del personale dirigente, docente e A.T.A., rispettivamente uno per le scuole di lingua tedesca, uno per le scuole di lingua slovena ed uno per le scuole della Valle d’Aosta, eletti dal medesimo personale in servizio nelle predette scuole;
  • 15 rappresentanti, nominati dal Ministro, quali esponenti significativi del mondo della cultura, dell’arte, della scuola, dell’università, del lavoro, delle professioni e dell’industria, dell’associazionismo professionale; di questi, tre sono esperti designati dalla Conferenza unificata Stato – Regioni, città e autonomie locali e tre sono esperti designati dal Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro.
  • 3 rappresentanti delle scuole paritarie, nominati dal Ministro, tra quelli designati dalle rispettive associazioni.

Di seguito il cronoprogramma

ELEZIONI DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE
7 maggio 2024 TEMPISTICA E ADEMPIMENTI

COSTITUZIONE E INSEDIAMENTO DELLE COMMISSIONI ELETTORALI D’ISTITUTO
  ATTIVITA’ TEMPI TERMINE
1 Costituzione Entro il 46° giorno antecedente a quello fissato per le votazioni (art. 16, co. 1 e 2) entro il 22 marzo 2024
2 Insediamento Entro il giorno immediatamente successivo alla data di costituzione (Art. 16, co. 3) entro il 23 marzo 2024
COSTITUZIONE DEI NUCLEI ELETTORALI TERRITORIALI
  ATTIVITA’ TEMPI TERMINE
1 Costituzione Entro il 18° giorno antecedente a quello fissato per le votazioni (art. 15, co. 1, 2, 3) entro il 19 aprile 2024
COSTITUZIONE E INSEDIAMENTO DELLA COMMISSIONE ELETTORALE CENTRALE
  ATTIVITA’ TEMPI TERMINE
1 Costituzione Entro il 39° giorno antecedente a quello fissato per le votazioni (art. 14, co 1) entro il 29 marzo 2024
2 Insediamento Entro il giorno immediatamente successivo alla data di costituzione (Art. 14, co. 3) entro il 30 marzo 2024
COMMISSIONI ELETTORALI D’ ISTITUTO – Adempimenti connessi
  ATTIVITA’ TEMPI TERMINE
1 Scelta del proprio presidente (art. 20, co. 1) All’atto dell’insediamento entro il 23 marzo 2024
2 Acquisizione dal dirigente scolastico dell’elenco generale del personale in servizio, distinto per categoria professionale (art. 21, co. 1, lett. a) Entro 3 giorni da insediamento entro il 26 marzo 2024
3 Formazione/deposito/pubblicazione degli elenchi provvisori degli elettori (art. 21, co. 7) Entro 3 giorni dall’acquisizione dell’elenco da parte del dirigente scolastico Dipende dalla scuola
4 Ricevimento dei reclami sulla compilazione degli elenchi provvisori degli elettori (art. 22, co. 1) Entro 3 giorni dalla data di affissione all’albo e/o pubblicazione dell’avviso di avvenuto deposito degli elenchi provvisori Dipende dalla scuola
5 Esame di eventuali reclami contro l’erronea compilazione degli elenchi (art. 22, co. 2) e contestuale formazione/deposito/pubblic azione degli elenchi definitivi degli elettori (art. 22, co. 3) Entro 3 giorni dalla data di presentazione del reclamo Dipende dalla scuola
6 Ricevimento richieste spostamenti di elenco a seguito di trasferimenti o assegnazioni provvisorie successivi alla formazione/deposito/pubblic azione degli elenchi provvisori degli elettori (art. 23, co. 1) Entro 3 giorni dalla formazione/deposito/pubbli cazione degli elenchi provvisori ex  art. 21 Dipende dalla scuola
7 Esame delle istanze di autorizzazione a votare presso una scuola diversa da quella di titolarità da parte del personale comandato, fuori ruolo (art. 10 co. 2) Entro 3 giorni dalla formazione/deposito/pubbli cazione degli elenchi provvisori ex  art. 21 Dipende dalla scuola
8 Esame delle istanze di rettifica dell’elenco degli elettori  a seguito di  trasferimenti o assegnazioni provvisorie successivi alla data di formazione/deposito/pubblic azione degli elenchi definitivi degli elettori (art. 23, co. 2) Entro il giorno successivo al trasferimento o assegnazione provvisoria Dipende dalla scuola
9 Decisione su richieste di spostamento elenco dopo la data di formazione, deposito, pubblicazione degli elenchi definitivi degli elettori (art. 23, co. 2) Entro il giorno antecedente alle votazioni entro il 6 maggio 2024
10 Affissione delle liste degli elettori nei locali del seggio   07-mag-24
11 Definizione dei seggi e predisposizione degli elenchi degli aventi diritto al voto per ciascun seggio
12 Rilascio delle dichiarazioni attestanti la qualità di elettore (art. 20, co. 1)
13 Organizzazione e gestione delle operazioni di scrutinio (art. 33, co. 1 e 2) Inizio: Immediatamente dopo la chiusura delle votazioni
Termine: Nello stesso giorno delle votazioni, salvo nei casi di estrema necessità
07-mag-24
14 Compilazione dei verbali con le tabelle riassuntive dei risultati elettorali (art. 33, co. 3)
15 Comunicazione dei risultati al nucleo elettorale provinciale tramite PEC (art. 33, co. 6) Entro il giorno successivo a quello delle votazioni o dell’eventuale termine di chiusura dello scrutinio 08-mag-24
16 Deposito del materiale elettorale presso la segreteria dell’istituzione scolastica (art. 33 co. 5) Al termine di tutte le operazioni elettorali
COMMISSIONE ELETTORALE CENTRALE – Adempimenti connessi
  ATTIVITA’ TEMPI TERMINE
1 Scelta del proprio presidente (art. 18, co. 1) All’atto dell’insediamento entro il 30 marzo 2024
2 Presentazione delle liste elettorali unitarie per ciascuna componente elettiva (art.26, co. 2) Entro il 32° giorno antecedente a quello fissato per le votazioni Entro le 14.00 del 5 aprile 2024
3 Pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero delle liste dei candidati (art. 27, co. 1) Il giorno successivo alla scadenza della data di presentazione delle liste 06-apr-24
4 Verifica delle liste e delle candidature presentate ed eventuale invito a regolarizzare le irregolarità riscontrate (art. 28, co. 1 e 3) Entro 4 giorni dalla pubblicazione delle liste dei candidati entro il 10 aprile 2024
Regolarizzazioni da parte degli interessati: entro 6 giorni dalla pubblicazione dell’invito a regolarizzare le irregolarità riscontrate entro il 16 aprile 2024
5 Pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero delle decisioni sulle attività di regolarizzazioni effettuate dagli interessati (art. 28, co. 4) Entro 3 giorni dalla scadenza del termine per effettuare le regolarizzazioni richieste entro il 19 aprile 2024
6 Pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero delle liste definitive dei candidati (art. 28, co. 5) Entro il 7° giorno antecedente a quello delle votazioni entro il 30 aprile 2024
7 Raccolta dei risultati elettorali trasmessi dai nuclei elettorali regionali e riepilogo dei risultati Entro 6 giorni dal ricevimento del materiale  
8 Pubblicazione sul sito istituzionale del Ministero dell’elenco provvisorio degli eletti e contestuale comunicazione tramite PEC ai nuclei elettorali regionali (art. 36) Entro 8 giorni dal ricevimento del materiale dai nuclei regionali
9 Presentazione dei reclami avverso l’elenco provvisorio degli eletti (art. 37, co. 1) Entro 3 giorni dalla pubblicazione dell’elenco provvisorio degli eletti
10 Esame degli eventuali reclami e proclamazione definitiva degli eletti (art. 37, co. 2) Entro 5 giorni dalla scadenza del termine di presentazione dei reclami
11 Ripetizione delle elezioni, in caso di accoglimento dei reclami (art. 37, co. 3) Entro 3 giorni dalla decisione dei ricorsi